LIGHTHOUSE SEA HOTEL

CONCORSO DI PROGETTAZIONE YAC, TRASFORMAZIONE FARO IN STRUTTURA TURISTICO-ALBERGHIERA


[...è dunque per tutelare un simile patrimonio che nasce “Valore Paese FARI”, un progetto dello Stato Italiano per la trasformazione dei fari in strutture turistico-alberghiere, animato dall’intuizione di sfruttarne la preziosa collocazione e prossimità dell’elemento marino per realizzare alloggi da sogno, che recuperino le antiche torri di segnalazione, e ne invertano il processo di deterioramento...]

  Le preesistenze il faro  e gli edifici annessi. 

Il progetto nasce dalla volontà di voler esaltare il mare e il rapporto che il faro, in quanto edificio e funzione, ha con esso.

Il faro diviene il luogo dove il mare si manifesta, dove è possibile scoprire e ampliare le nostre conoscenze. All’interno piccoli spazi si articolano dando la possibilità di seguire un percorso multimediale ed interagire con esso. Il centro dell’attività il faro diviene il sea center.

Da lontano vediamo solo l’elemento verticale da dove la luce di notte svolge la sua funzione, lo riconosciamo; delle quinte ci accompagnano in questa scoperta, quinte che sembrano nascere dal terreno e segnano le funzioni che tra di esse trovano luogo; ci avviciniamo e poco a poco da dietro le quinte scorgiamo oltre al faro altre funzioni, ma a quel punto è troppo tardi ci accorgiamo della presenza del mare che diviene l’unico vero protagonista.

Un dedalo di percorsi irrompe sulla roccia dura e contorta arrivando a servire le varie funzioni ma, in ogni dove trova una sosta, e li che abbiamo bisogno di andare prima di proseguire; un punto dove potersi fermare e riflettere alla vista del sempre vivo mare.

I percorsi servono dapprima il faro con la sua piazza principale il sea center, da li però si possono raggiungere altre più piccole piazzette e l’anfiteatro all’aperto

Proseguendo da un lato verso nord est sono stati posizionati dei cottage delle piccole abitazioni dove è possibile soggiornare e restare nel luogo, viverlo per poter portare con se sempre vivo quel ricordo. Il mare è li.

Anche il paese non è molto lontano e i servizi a portata di mano, ma lo spirito di questa lunga sosta è sicuramente l’isolamento il rapporto con il mare godere della sua vista come non mai e tornare indietro avendo il problema di dimenticarlo.

 

 

Proseguendo da un lato verso sud ovest troviamo il bar – ristorante e la sala multimediale.

La volontà è principalmente quella di dare al sea center la possibilità all’occorrenza di divenire più “grande” di poter allestire una mostra,  fare una conferenza, creare un evento. Ma anche potersi sostenere con le attività presenti.

Date

20 June 2018

COM_SPSIMPLEPORTFOLIO_PROJECT_TITLE

LIGHTHOUSE SEA HOTEL

Categories

Residenziale, Commerciale & Retail, Paesaggio, Concorsi
LIGHTHOUSE SEA HOTEL

Ferretti Studio Architetti

Valenza (AL), Viale Dante

Pescara (PE), Via Nicola Fabrizi

Email: info@ferrettistudio.it

T.: +39 347 0164263 [Daniele]

T.: +39 320 8005919 [Valentina]

Instagram gallery